I manifesti

Attualmente i manifesti sono raggruppati in 13 sezioni: internazionale, italiana, bolognese, obiezione di coscienza alle spese militari, ex-Jugoslavia, guerre del Golfo, Campagna anti-mine, Ecologia-pace-ambiente, TerzoMondo-Diritti-umani-Cooperazione Internazionale, Matite per la Pace, Riproduzioni di manifesti, Manifesti scritti a mano, Disegni di bambini.

Ogni sezione può essere suddivisa in specifici argomenti, di ognuno dei quali può far parte un numero di manifesti variabile da poche unità a molte decine. Molti di questi manifesti hanno una propria storia: dal soggetto più o meno deteriorato perché staccato dal muro cui era stato affisso, a quello che ha subìto un' incriminazione, ad esempio per vilipendio delle Forze Armate; oppure a una serie di manifesti stampati e mai affissi in seguito a ripensamenti dovuti a ragioni di opportunità politica (ad esempio, una serie di 4-5 manifesti fatti stampare dal PCI nel 1984 sull'attivazione della base missilistica di Comiso).